Come corre il tempo...

Lilypie Third Birthday tickers Lilypie Second Birthday tickers

25 marzo 2011

La primavera è arrivata... ma.....

E' arrivata la primavera....
giornate calde... con un sole intenso e un'arietta frizzantina piacevole e tanto attesa....



Finalmente possiamo passare un po' di tempo fuori... all'aria aperta... in qualche giardinetto vicino casa... pieno di bambini che corrono e che fanno la fila per qualche minuto di altalena...


Finalmente la primavera.....

Ma.... dentro di me... da qualche giorno... un leggero velo di malinconia accompagna le mie giornate.

Sono serena... e un secondo dopo mi fermo a pensare e un magone mi assale.

Vorrei godermi a pieno questo periodo... in cui Cassandra continua a fare progressi giorno dopo giorno... ma purtroppo non ci riesco...


Il problema è che sento che il tempo mi sta sfuggendo dalle mani...

Guardo Cassandra e penso che fra tre settimane compierà 1 anno...

Ma ci pensate... un anno.... e questo mi porta una tale angoscia... Mi sembra come se in un secondo 1 anno della mia vita, della nostra vita, sia trascorso... senza accorgermene...
E' stato un anno intenso.. pieno di emozioni... pieno di difficoltà da affrontare... pieno di lacrime di gioia... pieno di parole... carezze... abbracci....

Eppure... eppure mi sembra ieri quando ero incinta... Mi sembra ieri, quando mi accarezzavo la pancia e sognavo di vivere tutto questo... quando speravo che Cassandra stesse bene... che fosse sana...!
Immaginavo di tenerla stretta a me... la desideravo così tanto...

Ora è tra le mie braccia ed ho come paura che il tempo passi tanto in fretta da non poterlo assaporare.. giorno per giorno... attimo per attimo...
E' difficile da spiegare... è difficile descrivere i miei pensieri... le emozioni contrastanti che sto vivendo...

Io amo mia figlia... amo il suo visino da biricchina... le sue manine pacioccose... la sua panciotta tonta tonda.... i suoi capelli lucidi e profumati... i suoi occhioni profondi e vispi... il suono della sua voce acuto e squillante... Amo la sua dolcezza infinita quando mi stringe a se e mi afferra le guance con le sue gengive sdentate... Amo la sua tenerezza quando si accoccola nel mio collo e infila le sue manine sotto le mie braccia... Amo la sua simpatia quando mi guarda e mi spernacchia in faccia aspettando una mia reazione di stupore....

Amo tutto di lei... perchè ogni giorno di più mi rendo conto di quanto mi assomigli... di quanto mi farà tribolare... di quanto sarà cocciuta e dolce allo stesso tempo... come me....!

Vorrei fermare il tempo... vorrei che tutto questo si potesse vivere per sempre... vorrei non dover mai pensare... mi mancano quei momenti.... quelle emozioni... quei giorni....

Sono felice... ma un secondo dopo una lacrima scende giù e un velo di malinconia mi assale....

Sarà anche questo per via della primavera?


16 commenti:

  1. Sì Claudia...è colpa della primavera...ci siamo capite. Ma la tua Cassie che bella è??? Felice di salutarti con questo tuo magnifico post.

    RispondiElimina
  2. Clà... ma che succede?
    Purtroppo le cose belle vanno veloci, ma se tu ti guardi indietro ti accorgi che, davvero, non ti è sfuggito niente, non ti sei persa niente! Poi con questo tuo modo di vivere le cose a 360°, di assaporarle, non posso credere che tu ti senta davvero così... la tua Cassandra era nella tua pancia, e quei 9 mesi te li sei stra-vissuta... e poi quell'esperienza la rifarai no? Sentirai di nuovo i calci nella tua pancia e ti accorgerai che riuscirai a goderteli di nuovo, come la prima volta... però in più avrai l'emozione di Cassandra che darà i bacini sulla panciona e capirai che quello che ci lasciamo dietro, a volte, non è migliore di ciò che abbiamo ancora da viverci...
    Stai serena, ti voglio bene!

    RispondiElimina
  3. Cara Claudia, credo che quello che provi sia comprensibile. Un po' la primavera, un po' il naturale rendersi conto del tempo che passa. Tu il tempo e la vita li stai godendo appieno, per cui sorridi e continua così! :-)
    un abbraccio L.

    RispondiElimina
  4. Amore mio, sono delle sensazioni che provo anche io, ma poi sono i pensieri positivi che prevalgono. Penso che il tempo voli, ma subito dopo penso che, sì è volato, ma è passato insieme a te e al nostro angelo paffutello... e allora ringrazio il Signore per questo tempo che è passato e prego che ce ne doni ancora tanto. Sono felice, e sono felice di esserlo con voi. Vi amo... Ti amo, mia piccola GRANDE donna!

    RispondiElimina
  5. Che bello il messaggio di Cristian :-)
    Io penso che tutti questi momenti saranno sempre con te, in te, non li perderai mai, anche perché li assapori tutti a lungo e intensamente, vivendoli appieno!E poi sono certa che il futuro é sempre meglio del presente, perché porta crescita, miglioramento, per Cassandra, per te, per la mia vita.Ogni giorno che segue é sempre meglio di quello prima :-)

    RispondiElimina
  6. Ho provato le tue stesse emozioni con la mia seconda figlia, perche' con la prima la paura per la sua salute aveva presso il soppravento su tutto il resto. Quando la mia seconda figlia ha compiuto due anni, come te ho cominciato ad intristirmi, avevo la certezza che non avre piu' passato momenti cosi belli. Ora mia figlia ha 4 anni e la grande 7. Ti posso assicurare che si chiude una porta e si apre un portone.
    Arriva la scuola elementare, insegnare a mia figlia la scienza, la magia dei numeri. I suoi saggi di danza, il suo diventare essere indipendente, finalmente con idee e opinioni sue. E' il miracolo della vita che si ripete. Tra i sei e sette anni i bambini fanno un salto importante verso l'indipendenza psicologica ed emotiva. Ed e' bellissimo vedere i frutti del tuo insegnamento.
    Quando senti il magone arrivare pensa a quanti bellissimi momenti ancora vivrete insieme, pensa a tutte le esperienze di vita che potrai insegnarle: dare la vita d un bambino e' bello, ma farlo crescere lo e' di piu'.
    Un bacione da Roma.

    RispondiElimina
  7. E' successo anche a me... ma vedrai, è un cammino che non si arresta e riserva ad ogni svolta meraviglie nuove, un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ma quanto bella è questa bimba!!!!

    RispondiElimina
  9. ciao Claudia, mi chiamo Corinna e seguo da un pò silenziosamente il tuo blog..ho due bimbi di 4 e 7 anni..e ti capisco, a me capita ancora adesso di provare malinconia per quei primi mesi, per le loro prime scoperte, per i loro primi sorrisi, le prime parole, ma poi li guardo e mi rendo conto che ogni giorno con loro è una sorpresa, è un'esperienza meravigliosa..faticosa ma meravigliosa. Ogni età ha dei momenti meravigliosi, straordinari e unici da vivere..quindi stai serena e goditi ogni singolo momento pensando che hai davanti a te altri unici momenti ancora da vivere!
    Corinna

    RispondiElimina
  10. ...è successo anche a me! Mi capita spesso di avere il tuo stesso magone.
    Non è la primavera, è il cuore di mamma e cuore di papà (come ti ha scritto il tuo Cristian).
    Vi abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  11. Cara Claudia, passo spesso a trovarti... in punta di piedi...
    Il tuo blog mi mette serenità e la tua piccola famiglia è meravigliosa. Ma oggi mi sento in dovere di commentare. I sentimenti che provi sono naturali, accompagnano la crescita di noi mamme con i nostri figli. Vederli crescere è una gioia immensa ma ogni giorno che passa li accompagna verso una loro autonomia e questo li stacca un pochino da noi. Te lo dico per esperienza, ho quattro figli e la più grande ha ormai diciannove anni eppure ricordo ogni momento di quando era piccola piccola e la allattavo guardandola negli occhi, innamorata pazza di lei. E così è stato anche per gli altri... L'amore, quello con la A maiuscola è gioia ma anche un po' malinconia. Ci saranno tanti momenti meravigliosi e a volte un po' amari, ma tutti saranno custoditi nel tuo cuore e ti renderanno più ricca e felice. Credimi. Continua a essere come sei.
    Anna
    P.S. se hai voglia di qualche ricettina "coccolosa" passa a trovarmi!

    RispondiElimina
  12. La serenità che esprimi nei tuoi post è davvero contagiosa...
    il tempo passa in fretta quando viene vissuto in maniera positiva! E la tua piccola con il suo faccino paffutello è davvero bellissima!

    Su GioCoLanDia puoi ottenere un pdf gratis "GioCoLandia da colorare".
    se ti va passa a scoprire come

    RispondiElimina
  13. ...restando in tema...bei "petali" hai scritto...ed è logico che i fiorellini crescano...."annusali".
    ...un caro saluto. Vania :)

    RispondiElimina
  14. tenerissima!
    PS sul mio blog c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  15. Grazie a tutte...
    come al solito le vostra parole mi hanno aiutato a capire che in realtà... niente di ciò che sto vivendo è sbagliato!
    E' una fase.... forse il momento esatto in cui mi sono resa conto, che la mia piccola scricciola sta crescendo e che non dipende solo ed esclusivamente da me...!
    Forse è stato proprio questo distacco a crearmi questo disagio... questo momento di tristezza...
    Ma è la vita giusto?
    E in fondo in fondo... Cassandra avrà sempre e comunque bisogno di me....
    Grazie... grazie di cuore a tutte....!

    RispondiElimina
  16. ... E grazie al mio dolce amore... che come al solito sa capirmi... e trova sempre le parole più giuste per starmi vicino...
    Ti amo... e sei la mia vita.... la nostra vita!

    RispondiElimina